Come Creare una Cloze Deletion su Anki

Ho deciso di creare questa spiegazione a parte di come creare delle Cloze Deletion su Anki, rispetto alla guida completa di Anki, perché ci sono una serie di passaggi da seguire che sto proprio usando in questo periodo.

Quando ho scritto le regole su come creare le Flashcard per non sbagliare, ho parlato anche delle Cloze Deletion.

Ma che cosa sono alla fine, con questo nome un po’ strano?

Niente di più semplice, una parola all’interno di una frase viene nascosta, e tu devi indovinare o ricordarti il significato al suo interno.

Ti compare la frase nella prima carta con dei puntini al posto di una parola che tu scegli, e stimoli la tua memoria a ricordarti di cosa si tratta, nonché anche ripassare tutto il resto.

Devo dire che trovo questo metodo molto più efficace per creare le mie carte rispetto a dei semplici vocaboli indipendenti che trovo sempre meno produttivi.

A dire il vero, trovo questa tecnica efficace per ricordarmi le regole grammaticali.

Infatti, mi riprometto di scrivere anche un articolo dove spiego come usare Anki proprio per questo motivo, e farlo con le Cloze Deletion è forse uno dei modi migliori.

Come Usare Cloze Deletion su Anki

Come Creare una Cloze Deletion su Anki

Nella guida completa su Anki spiego già nel dettaglio una serie di funzionalità del programma, per cui non sto qui a ripetermi.

Quindi vado subito al dunque spiegando direttamente i passaggi specifici, aiutato anche da un vecchio video su Youtube.

Vediamo ora tutti i passaggi che ci possono essere di aiuto.

Innanzitutto, aggiungi una nuova carta ed assicurati di selezionare CLOZE come tipo di carta inserita.

Scrivi il testo della frase, seleziona una parola, e clicca l’icona con i 3 puntini tra parentesi quadre.

Cloze Deletion Anki Seleziona Parola

Ora la parola selezionata viene convertita in una stringa di codice, dove C1 rappresenta la carta 1.

Cloze Deletion Anki Stringa C1

Puoi anche finire qui, ed aggiungere la carta così com’è, che è quello che faccio io di solito. Quindi molto veloce.

Nel retro della carta, ossia nel campo extra, se vuoi, puoi inserire qualche informazione in più da visualizzare dopo che hai indovinato la parola mancante.

Nella maggior parte dei casi non è necessario, io lo lascio quasi sempre bianco.

Ma ci sono comunque delle altre possibilità aggiuntive da poter usare e che vediamo qui di seguito.

Come Aggiungere un Aiutino

Se vuoi un aiutino per farti ricordare meglio che parola mancante devi inserire, lo puoi fare.

Inserisci due volte i due punti “::” dopo la parola selezionata, e scrivi di seguito la parola di aiuto che ti facilità la memoria.

{{c1::parolaselezionata::paroladiaiuto}}

Cloze Deletion Anki Stringa C1 con Parola Aiuto

Voilà, ora nella frase che vedrai appare la parola di aiuto che hai inserito, e che ti serve per ricordarti meglio la parola mancante nel caso ti sia proprio ostica.

Come Inserire 2 Parole Nascoste in una Frase

Questo è un metodo che io sconsiglio, però è possibile crearlo con un po’ di manovre.

In questo modo ottieni una frase con due parole mancanti, e le dovrai ricordare entrambe.

Seleziona la seconda parola e clicca di nuovo l’icona con i 3 puntini.

Cloze Deletion Anki Creare 2 Parole Nascoste

Anche la seconda parola si trasforma in stringa, con la scritta C2 (carta 2).

Cloze Deletion Anki Stringhe delle 2 Parole

In questo caso, però, Anki crea 2 carte separate, una carta per la C1 ed una carta per la C2.

Cloze Deletion Anki 2 Frasi dentro Lista Sfoglia

Puoi però ovviare al problema in modo manuale.

Vai nel menù, sull’opzione Sfoglia, e guarda la lista delle nuove carte che hai appena creato.

Scegli la prima e cambia la condizione di C2, manualmente a C1.

Esempio: inizio della frase {{c1::primaparolaselezionata}} altre parole nella frase {{c1::secondaparolaselezionata}} fine della frase.

Cloze Deletion Anki Cambiare C2 a C1

In questo modo, hai appena detto ad Anki, di considerare entrambe le parole da nascondere nella stessa carta.

Cloze Deletion Anki Esempio due C1

Il problema è che Anki, automaticamente, aggiorna entrambe le carte rendendole identiche.

Per cui, ti trovi con una carta doppia assolutamente inutile e che rappresenta un clone.

Cloze Deletion Anki Lista Doppione

Non la puoi cancellare direttamente da questa lista interna perché Anki eliminerebbe entrambe le carte.

Per fortuna, la seconda carta doppione viene considerata ora come una carta vuota, perché C2 non esiste più.

Quindi, esci dal mazzo, vai nel menù principale, e seleziona Strumenti > carte vuote.

Ti appare una finestra con le carte vuote da cancellare, clicca elimina carte, ed il gioco è fatto.

Cloze Deletion Anki Elimina Carta Vuota

Risultato Finale di una Cloze Deletion

Creando una Cloze Deletion, quando vedrai la tua carta, avrai l’intera frase con solo le parole selezionate nascoste.

Cloze Deletion Anki Carta Frontale

Se hai una parola di aiutino, apparirà questa, altrimenti vedrai dei 3 puntini.

Cloze Deletion Anki Soluzione

Una volta che hai ricordato le parole mancanti, clicca i pulsanti successivi e ti apparirà la soluzione.

Crea una Sola Parola Nascosta

Sebbene questa spiegazione indichi anche come creare più parole nascoste nella stessa frase, io cerco di evitare di utilizzare questa possibilità.

Da un punto di vista della memoria, credo che sia proprio meglio come fa Anki automaticamente, ossia quello di creare carte separate.

Il ricordo deve essere semplice per la mente, e secondo me, dandogli più cose da ricordare allo stesso tempo si rischia di sovraccaricarla troppo.

Personalmente, penso che sia meglio creare più carte ma semplici, piuttosto che crearne di meno ma più complesse o complicate.

Come Creare una Cloze Deletion su Anki Conclusioni

Come hai potuto leggere, il procedimento è decisamente semplice e può essere veramente utile.

Anzi, è il metodo che ora preferisco soprattutto per ricordarmi la grammatica di una lingua.

È un metodo che può essere molto efficace anche per ricordarsi il vocabolario all’interno del contesto di una frase.

Inserisci la frase che vuoi, dove dovresti già conoscere tutte le parole, e nascondi solo quella che di fatto vuoi imparare, oppure ti viene difficile da usare.

Ed ovviamente, ci sono tanti altri modi che puoi trovare utili per usare questo metodo.

Alcuni suggerimenti li ho scritti proprio qui nelle regole per creare delle flashcard e non sbagliare.

Spero che questo breve articolo ti sia stato di utilità, e per qualsiasi eventuale commento, ti rimando direttamente alla guida di Anki che ho già menzionato, dove potrai leggere anche commenti di altri lettori. E se vuoi condividere, mi farà senz’altro sempre piacere.